uTalk language logo

Impara l’arabo (Egitto)

L'arabo egiziano, talvolta detto semplicemente Masri, è la variante di arabo che si parla in Egitto. È probabilmente la tipologia più nota di arabo colloquiale, a causa dell'ampia diffusione dei film e dei mezzi di comunicazione egiziani. È stato influenzato dal copto, ovvero la lingua che si parlava in Egitto prima dell'arrivo dell'arabo nel VII secolo, e in misura minore da turco, inglese, francese, italiano e greco. Il dialetto del Cairo che potrai imparare su uTalk è considerato un dialetto di prestigio.

Impara l'arabo egiziano con uTalk
Planet Earth

Dove è parlato?

Egitto

People Talking

Numero di parlanti

60.000.000

Family Tree

Famiglia linguistica

Afro-asiatica

Semitica

Semitica centrale

Arrow facing left to cycle backwards through text
Play sample text audio Play sample text audio
Arrow facing left to cycle forward through text

Curiosità — Arabo (Egitto)

  • L'equivalente egiziano del noto proverbio "Le vecchie abitudini sono dure a morire" è "Muore una danzatrice del ventre, ma i suoi fianchi si muovono ancora".
  • L'arabo egiziano parlato in grandi città come il Cairo è immediatamente riconoscibile dal suono distintivo "G" con cui si pronuncia la lettera "J". Pertanto, i madrelingua arabi di nome "Gamal", "Gaafar" o "Gamila" (che corrispondono a "Jamal", "Jaafar" e "Jamila") sono probabilmente egiziani.
  • I plurali sono molto irregolari: un libro è un "kitaab", mentre più libri sono dei "kutub"; una valigia è una "shanta" ma le valigie sono dette "shunat". Un ragazzo è un "walad", mentre il plurale è "awlad".

Più di 30 milioni di persone hanno iniziato a parlare una nuova lingua grazie a uTalk

Treasure

Più di 2.500 parole e frasi, suddivise in oltre 60 argomenti che abbracciano le più diverse situazioni quotidiane

Native Speakers

Esercitati a parlare e confronta la tua pronuncia con quella dei madrelingua

Games

L'apprendimento basato sul gioco è divertente e intuitivo