Unisciti alla nostra rete di partner in costante espansione

Lavora con noi →

Perché scegliere uTalk?

È presto detto: nessuno dispone della gamma di combinazioni di apprendimento linguistico che offriamo noi.

La nostra portata globale di oltre 140 lingue e più di 20.000 combinazioni di apprendimento linguistico ci garantisce una flessibilità eccezionale. E con oltre 25 anni di attività nel settore dei contenuti linguistici multimediali, abbiamo una comprovata esperienza.

Parlaci delle tue esigenze e lavoreremo al tuo fianco per trovare una soluzione per i tuoi clienti, dipendenti o studenti.

Clicca qui sotto, sulle storie relative alle nostre collaborazioni, per scoprire alcune delle soluzioni creative che abbiamo sviluppato in questi anni.

I passeggeri imparano la lingua prima di atterrare

Grazie a un programma avveniristico, i viaggiatori che si imbarcano su un volo Emirates Airline possono apprendere una lingua durante il tragitto.

L'iniziativa "aula nel cielo" consente ai passeggeri di imparare una lingua attraverso i video di uTalk trasmessi sullo schermo di fronte al loro sedile. Così facendo, potranno chiamare un taxi oppure ordinare del cibo al loro arrivo.

Oltre a soddisfare le esigenze dei madrelingua italiani, anche i viaggiatori che parlano tedesco, spagnolo, arabo o mandarino possono apprendere durante il volo una qualsiasi delle 15 lingue disponibili.

Gli studenti partecipano a sfide universitarie

Gli iscritti all'Università di Newcastle stanno superando i propri limiti, imparando una nuova lingua come svago extracurriculare.

Nell'ambito del suo programma di crescita, questa lungimirante università offre agli studenti e al personale la possibilità di utilizzare l'app uTalk per imparare una delle oltre 140 lingue disponibili.

Gli amministratori dell'ateneo possono inoltre monitorare le lingue scelte dagli utenti, insieme ai progressi maturati sull'app, tramite una dashboard creata su misura. Tra le prime dieci lingue studiate ci sono giapponese, coreano, cinese e russo.

Un'offerta speciale per i dipendenti della grande distribuzione

La catena di supermercati inglese Morrisons sta migliorando le prospettive di carriera dei propri dipendenti offrendo loro delle opportunità di apprendimento linguistico.

L'azienda ha siglato una collaborazione con uTalk per investire nelle competenze linguistiche del personale che lavora nei suoi 28 Centri di Logistica Alimentare nel Regno Unito.

L'iniziativa, basata sull'app uTalk, aiuta i dipendenti stranieri a imparare l'inglese parlato quotidianamente, nonché le parole e le frasi specifiche legate alle attività lavorative dell'azienda.

Le parole personalizzate sono disponibili in 17 lingue selezionate da Morrisons, tra cui arabo, hindi, lituano e polacco.

L'equipaggio dell'aereo fa decollare l'apprendimento

Gli assistenti di volo di easyJet migliorano le proprie competenze linguistiche per dare ai passeggeri un benvenuto ancora più caloroso.

La compagnia aerea sta fornendo ai membri del personale di cabina dei codici per scaricare l'app, affinché possano imparare a parlare qualsiasi lingua tra le oltre 140 disponibili su uTalk, sia in volo che a terra.

Nell'ambito del Sistema di Intrattenimento a Bordo, easyJet offre anche ai passeggeri la possibilità di imparare una lingua di uTalk sul proprio dispositivo durante il volo.

Il software di apprendimento delle lingue è stato aggiunto al sistema grazie a una versione personalizzata di uTalk.

Gli studenti trasformano le caffetterie in aule

Oltre alle consuete bevande calde, ai clienti della catena Costa Coffee sono state "servite" delle lezioni di lingua nell'ambito di un programma pionieristico.

I frequentatori si sono innanzitutto registrati sull'app di apprendimento linguistico uTalk attraverso il PopUp College.

Dopodiché le caffetterie Costa si sono trasformate in aule al di fuori degli orari di lavoro, per consentire agli studenti di fare pratica con l'apprendimento linguistico intorno a un tavolino da caffè.

Espressioni per socializzare, cibo, bevande e ristoranti si sono rivelati alcuni degli argomenti di discussione più gettonati.

I frequentatori di una biblioteca scrivono una nuova pagina

La Biblioteca di Dublino sta tendendo una mano amica ai migranti e ad altre persone che desiderano imparare una nuova lingua.

Con l'aiuto dei codici di sblocco per l'app uTalk, la biblioteca è stata in grado di fornire ai suoi utenti l'accesso a una delle 140 lingue di uTalk.

Una dashboard uTalk realizzata su misura consente inoltre al personale della biblioteca di monitorare le lingue selezionate e i progressi degli utenti sull'app.

La stragrande maggioranza degli studenti, il 40%, ha optato per l'apprendimento della lingua inglese con uTalk, seguita dal francese (5%) e dallo spagnolo (4,8%).

I viaggiatori partono in quarta da Dubai

Il Dubai Duty Free ha permesso a milioni di passeggeri di spiccare il volo nell'apprendimento di una nuova lingua.

Il prestigioso rivenditore, la cui sede si trova presso l'aeroporto di Dubai, ha venduto un numero record di prodotti di apprendimento linguistico di uTalk.

Secondo il DDF, i viaggiatori stranieri hanno dimostrato un così grande apprezzamento nei confronti dei prodotti uTalk per via dell'ampio ventaglio di lingue che possono essere imparate anche da chi non parla l’italiano.

Tra le lingue più vendute su uTalk figurano inglese, arabo moderno standard, tedesco, francese, spagnolo, mandarino e russo.

Anche le lingue entrano in valigia

Grazie all'agenzia di viaggi TUI Sweden, i vacanzieri si sono divertiti molto di più in occasione delle ferie.

TUI ha offerto ai propri clienti scandinavi l'app uTalk per l'apprendimento linguistico come parte integrante dei propri pacchetti vacanza.

Le lingue più popolari vendute attraverso il sito web sono state spagnolo, italiano, francese, thailandese e inglese.

I lettori di un quotidiano migliorano le proprie competenze linguistiche

Molti studenti in India hanno migliorato le loro prospettive di carriera con l'aiuto del giornale indiano Amar Ujala.

Il quotidiano, che vanta una tiratura di 5,5 milioni di copie, ha collaborato con uTalk per aiutare i suoi lettori di lingua hindi a migliorare la conoscenza dell'inglese parlato.

Nell'ambito del progetto, gli studenti hanno beneficiato dell'app uTalk, di un eserciziario e di un incontro settimanale con un tutor incaricato di supervisionarne i progressi.

Le materie di studio includevano ad esempio tematiche come "Carriere aziendali", "E-mail e tecnologia" e "Al telefono".

Contattaci per trovare la soluzione ideale di apprendimento linguistico per la tua azienda, scuola o università.

Lavora con noi →